Menu
Chisiamo » Mezzi finanziari 

Mezzi finanziari

La RKZ viene spesso considerata come l’istituzione più importante per il finanziamento della Chiesa cattolica. Ma la vita della Chiesa si sviluppa in primo luogo in ambito locale e proprio qui vengono prelevate le imposte di culto. Pertanto i grandi Comuni parrocchiali e le organizzazioni ecclesiastiche cantonali dispongono di un budget sensibilmente maggiore di quello della RKZ. Essa dispone solo di quel 1-2% dei mezzi impiegati sul piano nazionale – che indirettamente tornano a vantaggio anche della Chiesa in ambito locale sotto forma di prestazioni di servizio delle più svariate specie (p.es. il lavoro mediatico ecclesiastico, la formazione e il perfezionamento dei responsabili della pastorale, l’elaborazione di documenti di base).

Il preventivo della RKZ raggiunge complessivamente circa 12.6 milioni di franchi (2018). Esso è finanziato dai contributi dei suoi membri. Una chiave di ripartizione stabilisce l’ammontare dei contributi di ogni Cantone e vien calcolata in misura del 50% in base alla quota della popolazione cattolica e per il rimanente 50% in base a un contributo commisurato alla forza finanziaria (potenziale di risorse). Per compensare le fluttuazioni degli introiti fiscali, nella fase di preventivo si tiene conto del valore medio degli ultimi tre anni.

Rapporto annuale e rapporto finanziario 2017 della RKZ

leggi tutto...