Menu
Chisiamo » Collaborazione con la CVS 

Collaborazione con la Conferenza dei vescovi svizzeri

La Conferenza centrale cattolica romana della Svizzera (RKZ) e la Conferenza dei vescovi svizzeri (CVS) hanno regolato in modo vincolante la propria collaborazione mediante una convenzione. Questa si basa su un riconoscimento reciproco della RKZ e della CVS per quanto riguarda i rispettivi compiti, gli ambiti di responsabilità, le competenze e i ruoli.

La collaborazione CVS–RKZ comprende il finanziamento dei compiti pastorali sul piano complessivo nazionale e su quello delle regioni linguistiche, la posizione riguardante le relazioni fra Chiesa e Stato, il ruolo della Chiesa nella società, nonché l’informazione reciproca e la comunicazione nei confronti dell’opinione pubblica per quanto concerne i temi di comune rilevanza.

L’organo competente a livello strategico è il Consiglio di cooperazione CVS-RKZ. Questi elabora i documenti determinanti affinché la CVS e la RKZ possano sviluppare e assumere una posizione unanime nei confronti dell’opinione pubblica e siano in grado di reagire tempestivamente nel momento in cui si manifestano i cambiamenti.

I membri del Consiglio di cooperazione CVS-RKZ sono:

Membri CVS

Presidente: Mgr Felix Gmür

Vicepresidente/Presidente CPF: Mgr Markus Büchel

Membri della Conferenza centrale

Presidente: Luc Humbel

Vicepresidente: Renata Asal-Steger

Vicepresidente: Thomas Franck


Segretario generale (consultivo): Erwin Tanner

Segretario generale (consultivo): Daniel Kosch